NUOVA SFIDA: obiettivo Le Grandi Classiche delle Granfondo Amatoriali

Dopo un primo approfondimento sulle metodologie di allenamento per il mondo ciclistico amatoriale, è d’obbligo ora soffermarsi sulle Grandi Classiche del circuito gran fondistico alle porte che, per la loro importanza in termini di chilometraggio e dislivello, meritano un cenno specifico.

Vista la particolarità e l’importanza di tali appuntamenti, in questa occasione, lanciamo ben due Sfide in merito alla preparazione: la sfida dei 60 gg. per la prima classica, ovvero la Nove Colli (prevista a fine maggio), e la sfida dei 90 giorni per la preparazione della “Regina” delle gran fondo, la Maratona delle Dolomiti.

Considerando il numero delle salite inserite in entrambi i percorsi e le severe pendenze programmate, la preparazione andrà modificata valutando sia l’aumento delle ore di allenamento, prevedendone una volta alla settimana uno “lungo” di almeno 5/6 ore, sia una migliore qualità dei lavori da svolgere in salita, da farsi alla frequenza di soglia (dato rilevabile sostenendo un test incrementale).

ViSalus, anche in tale occasione, può dare un ottimo supporto agli atleti per realizzare la sfida sulla preparazione ottimale, di tali avvenimenti, con ben due prodotti:

ViCrunch: i cereali, con supporto proteico, ideali per la colazione di tutte le giornate di allenamento;

ViShape: il prodotto ideale per il post allenamento, per un recupero rapido ed ottimale dagli sforzi, lunghi e intensi, che caratterizzano questa fase di preparazione.

Ci rivedremo presto per nuovi approfondimenti in vista del raggiungimento degli obiettivi delle due Challenge!

 

Andrea Patuelli

 

Maratona delle Dolomiti

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento